Close

Come velocizzare Photoshop

Ebbene si, anche io ho deciso di aggiornare la mia suite alla CC 2020 e come tutti mi sono ritrovato con dei software lentissimi nello specifico con Photoshop Lento.

Ammetto che ad ogni aggiornamento migliorano sempre di più e con tutte le nuove funzionalità che ci hanno dato a disposizione vale la pena credere in Adobe che non ci ha mai deluso. Quindi ci siamo studiati un pò le impostazioni su come velocizzare photoshop e oggi vi mostrerò questi 13 piccoli trucchetti che vi aiuteranno moltissimo.

come velocizzare photoshop
Modella: Francesca Colombo. Mua: Laura Barbatelli. Foto ovviamente di Studio Pigliacampi. Lo sfondo è stato eseguito interamente con Photoshop cc 2020.

1. Sistemare l’uso della memoria per velocizzare photoshop

 

Come potrete vedere, più memoria lasciate a Photoshop e più Photoshop si velocizzerà. Se andate sull’uso della memoria come da foto potrete vedere che Photoshop imposta di default l’utilizzo al 70%. Provate ad aumentare del 5%. Io l’ho impostato all’80.

 

Per cambiare la percentuale di memoria allocata andate su (windows) Modifica > preferenze > prestazioni (Mac) Menu Photoshop > preferenze > prestazioni

 

NB. Oramai la nuova adobe cc 2020 non supporta più le versioni a 32 bit. Nel caso abbiate ancora la versione a 32 ricordatevi che al 100% potrebbe andare in conflitto.

2. File paging

 

Quando un programma lavora con una mole importante di informazioni e queste informazioni superano la ram a disposizione o queste informazioni non sono necessarie averle nella ram. Programmi come Photoshop salvano queste informazioni dentro dei file da avere pronti per l’utilizzo.

Il problema è che questo processo è molto più lento rispetto all’uso della RAM. Contando che anche il sistema operativo usa il file paging quindi il vostro hdd sarà carico di lavoro.

 

La migliore opzione per velocizzare photoshop in questi casi è di usare un disco a parte. L’ideale sarebbe quello di comprare un SSD esterno che sono molto più veloci e performanti.

 

Potrai impostare il disco per i file paging nello stesso menu (windows)  Modifica > preferenze > Dischi memoria virtuale  (Mac) Menu Photoshop > preferenze > Dischi memoria virtuale

 

3. Stati Storia, Livelli Cache e Dimensione

Questo setup lo troverete sotto la voce (windows)  Modifica > Preferenze > Prestazioni  (Mac) Menu Photoshop > preferenze > Prestazioni
 
Livelli Cache Photoshop
Photoshop usa la cache per farvi vedere le immagini velocemente. Se lavorate con piccole immagini o poco pesanti, 1280×1024 pixel e tanti livello ad esempio 50 o più, vi consigliamo di impostare la cache a 2 livelli o più. Se usate foto pesanti, da 15 mb in su, impostare la cache dal livello 4 in su. Più è alta la cache e più veloce sarà tutto il processo di lavoro.
 
Dimensione Cache
 Corrisponde al volume delle informazioni che Photoshop potrà processare allo stesso tempo. Grandi volumi velocizeranno ogni operazione. Un peso più basso invece migliorerà le piccole aree di lavoro ad esempio con i pennelli. Per i nuovi processori raccomandiamo di scegliere tra 128k o 1024k. Per quelli vecchi consigliamo 132k o 1032k.
 
Stati Storia
Ogni operazione salvata nello storico delle operazioni aumentano il “page file” Quindi secondo questo principio meno stati storia salverete nel page file meno spazio userà photoshop. Se lavorate sempre con tutte le copie dei vostri layer sarà sufficiente lasciare massimo una decina di stati.
 

4. Impostare la GPU

Da Photoshop CS4 e CS5 abbiamo la possibilità di usare le capacità di velocizzare tutto il processo utilizzando la scheda video. Per permettere a Photoshop di accedere alle risorse della scheda dovrebbe supportare OPENGL e avere un minimo di 128 megabytes di memoria.
 
Per abilitare queste risorse andare sempre sulle impostazioni avanzate che troverete sotto la voce (windows)  Modifica > Preferenze > Prestazioni  (Mac) Menu Photoshop > preferenze > Prestazioni e mettere la spunta a tutte e 3 le voci come in figura.
 
NB: Per velocizzare photoshop come si deve e avere il massimo delle prestazioni consigliamo sempre di aggiornare i driver della vostra scheda video.
 

5. Attiva l’indicatore di Efficienza

Questo indicatore ci farà sapere se avremo capito come velocizzare photoshop avendo letto bene i punti elencati sopra
 
Per attivare l’indicatore magico bastera cliccare sopra la freccina in fondo a sx di photoshop come in figura e attivarlo.
 
Valori tra il 90% e il 95% indicano che Photoshop sta usando il page file e quindi un ovvio rallentamento del sistema quindi dovrete aumentare la memoria a disposizione per il programma come indicato nel punto 1. Oppure comprare altra ram per il vostro computer.
 
 
 

6. Chiudere finestre e programmi superflui

La nuova versione di photoshop al momento utilizza moooooooolta più memoria delle precedenti versioni. Tanti documenti e programmi aperti significheranno meno risorse per photoshop quindi chiudete tutto quello che non vi serve
 

7. Riduci il numero di patterns e pennelli in Photoshop CC

I pennelli, i patterns e i livelli riempono letteralmente photoshop fino ad intasarlo. Togli tutto quello che non usi ogni giorni. Piuttosto salvali in cartelle esterne così sai dove andare a recuperarli quando ti servono.